X-Dress - Forum dedicato al crossdressing

Proposta di sesso

« Older   Newer »
view post Posted on 22/8/2011, 00:13
Avatar

Pètite femme--Andate oltre qualsiasi stereotipo o convenzione sociale...Seguite tutte le vostre pulsioni, delcuore e della testa

Group:
Utente incontrato
Posts:
799
Location:
Trezzano sul naviglio(MI) ma milanese di porta Cicca

Status:


Credo che il vivere ed il sentire il crossdressing, sia per ognuno che lo pratica un qualcosa di estremamente soggettivo,e di conseguenza tutte le sensazioni ed emozioni che ciò ne comporta.Per alcuni,potrebbe essere un modo per manifestare la propria bisessualità,per altri solo un'espressione feticistica,ad altri serve a dare più sapore al proprio rapporto etero,ad altri ancora un gradino che compone la scala che porta alla transessualità,ecc...
Le sfaccettature sono davvero tante e non esiste una regola o un'etica ben precisa,di certo chi pratica il Xdressing possiede in sé una componente femminile piuttosto forte.....e che spesso rivendica la sua parte.
Joelle.

Joëlle69
 
   Top
federica2371
view post Posted on 22/8/2011, 09:50




Non mi è mai capitato di ricevere di queste proposte, ma credo che avrei due comportamanti diversi e mi spiego, se fosse un uomo etero che dovrebbe scambiarmi veremente per una donna dopo essermi fatta corteggiare un pò declinerei l'invito con una scusa, se al contrarrio si trattasse di un gay dopo essermi fatta desiderare un po in modo di conoscerlo credo che acceterei solo se lui accetti che io lo faccia solo come donna non mi chieda altro.
Sarò complicata ma credo veramente che alla fine acceterei, ma solo come esperienza sia chiaro che a me piacciono le donne

Ciao Federica
 
Top
view post Posted on 22/8/2011, 14:13
Avatar

monica

Group:
Utente incontrato
Posts:
3,524
Location:
Novara

Status:


CITAZIONE (joelle69 @ 22/8/2011, 01:13) 
...di certo chi pratica il Xdressing possiede in sé una componente femminile piuttosto forte...
Joelle.

Anche su questo avrei parecchi dubbi.
 
   Top
view post Posted on 22/8/2011, 15:35
Avatar

Annalisa

Group:
Member
Posts:
73
Location:
Brescia

Status:


questo è un post davvero interessante: quando mi vesto en-femme non posso negare che molte volte la crescente eccitazione termina con l'autoerotismo. il desiderio ricorrente è molto spesso quello di essere pienamente donna ed essere posseduta da un uomo.
detto questo ammetto però che l'incontro reale con un uomo mi metterebbe in fortissimo imbarazzo e non saprei assolutamente come comportarmi. Devo inoltre aggiungere, ad onor del vero, che se il desiderio en-femme è forte in un preciso periodo ne risente la mia vita sessuale etero. Quindi?

Annalisa
 
   Top
view post Posted on 22/8/2011, 15:48
Avatar

button-8623

Group:
moderatrici
Posts:
6,108
Location:
Monferrato

Status:


Quindi come molte di noi sei in mezzo al guado; la corrente ti scorre davanti e dietro e non sai se procedere o ritirarti.
Non ti preoccupare: anche stare in mezzo al guado, né di qua né di là, può presentare dei vantaggi. Il mondo non è fatto di bianco e di nero; ci sono mille sfumature di diecimila colori ed hai tempo di sceglierle.
Baci sconclusionati (i nostri problemi NON HANNO conclusioni o almeno nessuna qui dentro le ha trovate)
Marcolfa34

Feci quod potui (potui quod, Christe, dedisti); perfida, fac melius, si potes, invidia.
 
    Top
view post Posted on 22/8/2011, 19:45
Avatar

monica

Group:
Utente incontrato
Posts:
3,524
Location:
Novara

Status:


CITAZIONE (marcolfa34 @ 22/8/2011, 16:48) 
Baci sconclusionati (i nostri problemi NON HANNO conclusioni o almeno nessuna qui dentro le ha trovate)
Marcolfa34

Vero. L'unica cosa certa è che nessuno ha certezze.
 
   Top
view post Posted on 23/8/2011, 14:48
Avatar

Annalisa

Group:
Member
Posts:
73
Location:
Brescia

Status:


Non lo sò....., se avessi tutte (e già così è quasi utopico!!) le garanzie, e per tutte intendo TUTTE!!!: anonimato, comprensione, protezione, allora forse .........
Ma già nel pensarci ti accorgi che un uomo con tutte queste caratteristiche è introvabile!!
navigando tra i post, ho visto che una teoria emersa è che, probabilmente, l'unico Mbio (maschio Bio) che conserva tutte queste peculiarità non potrebbe essere altro che un'altra sorellina. L'unico/a che saprebbe comprendere il nostro complesso universo.
a quel punto resta la questione sollevata da Almasalva: se sei etero come superi l'oggettività del fatto che nel letto si trovino due uomini?
Be io, riflettendoci, invece potrei superare questo presunto ostacolo. Forse perchè ho una latente bisessualità non ancora espressa appieno, ma molto più probabilmente perchè vedrei nell'altra una Fps (Femmina psicologica), ovvero soltanto una donna con una grande affinità.

Annalisa
 
   Top
view post Posted on 23/8/2011, 14:55
Avatar

button-8623

Group:
moderatrici
Posts:
6,108
Location:
Monferrato

Status:


Questo è quello che un vecchio avvocato toscano, mio superiore alle PT, avrebbe definito "un bel casetto". uno di quegli inghippi giuridici in cui nè torto nè ragione stanno da una sola parte per cui stendere una sentenza diventava veramente arrampicarsi sugli specchi.
Ma non è che anche noi passiamo la vita a farlo ?
Marcolfa34

Feci quod potui (potui quod, Christe, dedisti); perfida, fac melius, si potes, invidia.
 
    Top
view post Posted on 23/8/2011, 15:04
Avatar

monica

Group:
Utente incontrato
Posts:
3,524
Location:
Novara

Status:


CITAZIONE (marcolfa34 @ 23/8/2011, 15:55) 
Questo è quello che un vecchio avvocato toscano, mio superiore alle PT, avrebbe definito "un bel casetto". uno di quegli inghippi giuridici in cui nè torto nè ragione stanno da una sola parte per cui stendere una sentenza diventava veramente arrampicarsi sugli specchi.
Ma non è che anche noi passiamo la vita a farlo ?
Marcolfa34

Già... per citare Bossi, passiamo la vita a CERCARE LA QUADRA :D :D :D
 
   Top
view post Posted on 23/8/2011, 23:36
Avatar

PRINCESS

Group:
Utente incontrato
Posts:
555
Location:
Verbania

Status:


un paio d'anni fa un tipo fuori da un locale mi ha chiesto se cercavo compagnia. Aveva la macchina posteggiata di fianco alla mia. Ho risposto semplicemente di no come immagino avrebbe fatto qualunque ragazza. Non mi sono mai pentita dell' "occasione perduta". Mi sono però sempre chiesta se non sarebbe stata un'occasione per parlare da donna con un uomo per poi conoscerlo e respingerlo o accettarlo come in ogni normale relazione. Ma non era ne il momento ne il luogo adatto
 
   Top
LittleNicky
view post Posted on 23/8/2011, 23:45




CITAZIONE (monicapoli @ 22/8/2011, 20:45) 
CITAZIONE (marcolfa34 @ 22/8/2011, 16:48) 
Baci sconclusionati (i nostri problemi NON HANNO conclusioni o almeno nessuna qui dentro le ha trovate)
Marcolfa34

Vero. L'unica cosa certa è che nessuno ha certezze.

Diciamo che qui pratichiamo la buona vecchia filosofia Socratica "So di non sapere".

Comunque per rispondere alla domanda direi che la proposta la declinerei, gli uomini propio non mi piacciono :angry: (avrò poca autostima? :woot: )
Il massimo sarebbe flertare per poi lasciarlo in bianco :shifty: (fatto accaduto a Padova con la complicità di un'amica, che bella la gioventù ;) )

Baci
Nicole
 
Top
Barbara Gallo
view post Posted on 24/8/2011, 10:27




Non siamo tutte uguali, questo è certo.
Io credo (e l'ho provato) che la cosa che più mi fa sentire donna è l'essere corteggiata e, soprattutto, trattata da donna. E da donna qual'è l'atto più completo? Fare sesso con un uomo.

 
Top
view post Posted on 24/8/2011, 10:33
Avatar

FEMALE

Group:
Utente incontrato
Posts:
4,024
Location:
brescia

Status:


CITAZIONE (Barbara Gallo @ 24/8/2011, 11:27) 
Non siamo tutte uguali, questo è certo.
Io credo (e l'ho provato) che la cosa che più mi fa sentire donna è l'essere corteggiata e, soprattutto, trattata da donna. E da donna qual'è l'atto più completo? Fare sesso con un uomo.

Concordo con te...
l'essere corteggiata da un uomo è fantastico :D , ma bisogna trovare l'uomo giusto, che non ti tratti da escort :( , ma come una donna vera :wub:

Ciao a tutte

Valeria


non smettere mai di guardare le cose con l'entusiasmo di una bambina

Mi piacerebbe creare con la mia amica complicità, ricerca di obiettivi comuni, un progetto in comune.
Ad esempio fare una gita per trovare un'amica lontana, visita ad un centro estetico, far spese in centro, truccarsi insieme come due vecchie amiche......

www.facebook.com/media/set/?set=a.4...3;/vale.conte.9
http://it.netlog.com/co_valeria
http://xtravtrans.forumfree.it/
av-5866475valep.loretoP1040072valelauri
 
   Top
view post Posted on 24/8/2011, 10:46
Avatar

monica

Group:
Utente incontrato
Posts:
3,524
Location:
Novara

Status:


CITAZIONE (Barbara Gallo @ 24/8/2011, 11:27) 
Non siamo tutte uguali, questo è certo.
Io credo (e l'ho provato) che la cosa che più mi fa sentire donna è l'essere corteggiata e, soprattutto, trattata da donna. E da donna qual'è l'atto più completo? Fare sesso con un uomo.

Se l'uomo ti corteggia e tratta da donna sapendo che sei un uomo, significa che è attratto dalla tua ambiguità, che è eccitato dall'idea che una persona con sembianze femminili abbia il coso tra le gambe e dall'opportunità di fare qualcosa di trasgressivo.
Se così non fosse si cercherebbe una donna vera.

Claudio
 
   Top
view post Posted on 24/8/2011, 12:50
Avatar

BABY-GIRL

Group:
Member
Posts:
123

Status:


Concordo anche io con Barbara, l'essere corteggiata da un uomo è una sensazione fantastica. Purtroppo è raro trovare attraverso la tastiera di un pc un uomo che lo faccia in modo elegante e diciamo pulito. Il più delle volte ti confronti con persone rozze, che al primo approccio chiedono subito un appuntamento quasi senza nemmeno conoscere qualcosa della persona contattata.
E' veramente triste tutto questo.
 
   Top
87 replies since 28/7/2011, 16:29